in

Minipiscina: vale la pena o è uno spreco di soldi?

❗Attenzione❗ Questo articolo è stato scritto prima dell'ultimo aggiornamento del catalogo: i prodotti trattati potrebbero aver subito aggiornamenti e/o modifiche. Verifica sempre le caratteristiche sul sito principale.

Con Minipiscina si intende una minipiscina idromassaggio.
Si tratta di una macchina inventata di recente.
Una via di mezzo tra una vasca idromassaggio e una piscina.
Via di mezzo perché di contrario a una vasca idromassaggio non la svuoti di acqua ogni volta.
E di contrario a una piscina la sua manutenzione è più semplice.

Esistono numerose tipi di minipiscina.
C’è la minipiscina da interno, che sistemi dentro una stanza di casa, la minipiscina da esterno, la minipiscina interrata, la minipiscina fuori terra che installi nel tuo giardino senza lavori di scavo.
O la mini piscina gonfiabile, la minipiscina da terrazzo che sistemi in corrispondenza della soletta del solaio, ecc.
Insomma, dire minipiscina è come dire un po’ di tutto.
Per restringere l’argomento, mi concentrerò solo sulle paure e le preoccupazioni di chi chi decide di acquistare oggi una minipiscina.

Minipiscina: più scocciature che altro?

Minipiscina negli Stati Uniti, o nel Regno Unito, va alla grande.

Lì la chiamano Hot tub e ogni abitazione ne possiede una.
Quando visiti le periferie ne vedi moltissime spuntare dai giardinetti delle case a schiera.
A volte, puoi osservare anche i suoi possessori prendersene cura.
Una piccola piscina con idromassaggio ha bisogno di un poco di manutenzione. Sappilo.
Dunque, se fare manutenzione a una piscina ti aspetta, allora lascia stare: non fanno per te.
L’acqua di una minipiscina, per esempio, deve essere senza batteri.
Il che significa che devi scegliere un modello con un buon sistema di filtri che li trattenga.

Filtro a carta mod. 3 minipiscine Beauty Luxury

Filtri che ti devi ricordare di pulire con un compressore, o con uno scopettino. Almeno una volta la settimana.
Questo perché se non li liberi dei batteri e dalla sporcizia che hanno trattenuto, essi li rimettono in circolo (in alternativa, esiste il filtro a sabbia).

C’è poi il problema del pH.
Controllare spesso l’acidità dell’acqua di balneazione è sempre una buona idea.
Anche perché in minipiscina idromassaggio sei sommerso dal liquido.
Questo è un vantaggio perché stai tutto al caldo in inverno e tutto al fresco d’estate.
Ma è uno svantaggio perché se l’acqua è sporca… ti fai un bagno nella sporcizia.
E non è per niente bello fare il bagno in acqua sporca!
Dovrai poi occuparti dei microrganismi dell’acqua.
Si tratta di particelle invisibili che aggrediscono il liquido.
Dovrai combatterli spesso se acquisti una minipiscina da esterno.

Non avere paura, però.

Sconfiggi i batteri dell’acqua ricordandoti di versare alcuni prodotti chimici speciali, come un anti alga.
Oppure coprendo la piscina con una coperta termica.

Una minipiscina non vale la pena se sei un tipo pigro o un tipo senza manualità.
Se sei ancora incerto, ecco una guida per manutenere limpido il liquido di una minipiscina idromassaggio che ti spiega cosa ti aspetta.
Se hai superato la paura che ci siano più beghe che divertimento nell’acquisto di una minipiscina, è arrivato il momento di capire se sei un tipo da minipiscina.

Gli americani e gli inglesi lo sono.
Essere un tipo da minipiscina idromassaggio significa avere un forte spirito ludico.
E fregarsene dei vicini che ti guardano.
Magari invece invitarli in piscina con te!
In generale, essere un tipo da minipiscina significa vedere la idromassaggio come luogo di ritrovo.

Insomma, utilizzarla per stare insieme. Invitarvi amici e organizzarvi party in piscina.

Se sei schizzinoso o schizzinosa, valuta bene questo aspetto.

Una hot tub vale la pena se ne condividi l’uso con altre persone. Altrimenti, è come una Ferrari che tieni in garage.
Ciò che ti ho spiegato è soprattutto valido se acquisti una minipiscina da esterno.

Se acquisti una minipiscina da interno devi ricordati di utilizzarla.
Sì, perché accade spesso di parlare con clienti che hanno acquistato una minipiscina e che poi non la usano perché si annoiano dal fare idromassaggi in solitaria.

Minipiscina: quali sono i vantaggi?

La minipiscina idromassaggio ti offre numerosi vantaggi. A mio parere, superiori alle scocciature.
Per esempio, puoi utilizzare una spa idromassaggio, l’altro nome con cui puoi chiamare una minipiscina, tutto l’anno. Sia d’inverno sia d’estate.

Questo perché puoi farci cinque tipi di bagni:

  • bagno idromassaggio alla temperatura massima di 39 °C, che migliora la tua circolazione del sangue, riduce le contratture muscolari se sei sportivo o fai vita sedentaria, riduce la ritenzione idrica, riduce la cellulite nelle donne e la pancetta da birra negli uomini,
  • bagno rinfrescante alla temperatura di acqua corrente di 18 °C,
  • cromoterapia, la terapia dei colori da svolgere in acqua,
  • aromaterapia per fare bagni profumati.

Sappi inoltre che numerosi modelli di hors de sol, come è chiamata in Francia la minipiscina, sono dotati di altoparlanti ovali a scomparsa.
Vi colleghi il tuo smartphone e ti fa un idromassaggio al ritmo della tua musica preferita mentre ti fai massaggiare da 103 getti idromassaggio.

Minipiscina quanto consuma?

Il consumo di una minipiscina ha a che fare con il fatto che…

  • la devi riempire di acqua,
  • funziona a corrente elettrica.

Per spiegarmi meglio, devo dividere l’argomento in due.

Il consumo idrico di una minipiscina

Inizio dal dirti che una spa idromassaggio ha una capacità di un metro cubo d’acqua.
Il costo di un metro cubo d’acqua è di 1,32€.
Questo significa che ogni volta che la riempi d’acqua spendi 1,32€.
Se sei ipocondriaco, di sicuro vorrai cambiare l’acqua ogni bagno.
Questo significa pagare 1,32€ ogni volta.

Chiaro il concetto, no?

In alternativa, puoi seguire questa mia guida alla manutenzione del liquido di una micro piscina.
Seguirla passo passo ti costa 50€ ogni tre mesi.

Il consumo elettrico di una minipiscina

Minipiscina consuma circa 2 kW.
Tale consumo è necessario per scaldare l’acqua corrente e portarla al 32-33 °C.
Di solito, un’ora per ogni due gradi.

Il che significa che per fare un idromassaggio devi aspettare anche 7-15 ore affinché lo scambiatore di calore faccia il suo mestiere.
Questo lavoro ti costa pure 10€ (per risparmiare puoi acquistare uno scambiatore che ti permetta di scaldare l’acqua utilizzando i pannelli solari).
Per ovviare a questo inconveniente, alcuni modelli di minipiscina sono dotati di applicazione per iPhone.

L’applicazione per iPhone è utile perché ti permette di accendere la piscina a distanza.
Utilizzando questa applicazione troverai l’acqua calda appena rientri in casa dall’ufficio o dall’aver accompagnato i tuoi figli a scuola.

Beauty Luxury

Scritto da Beauty Luxury

Godetevi un'ora del vostro tempo libero, migliorate la qualità della vita con un prodotto Beauty Luxury.
Minipiscine, Nuoto Controcorrente, Vasche Idromassaggio, Saune Finlandesi, Saune Infrarossi, Bagno Turco, Idromassaggio da interno ed esterno… sono solo una piccola parte dell'innovativa produzione artigianale, su misura, con realizzazioni esclusive ad-hoc, che Beauty Luxury offre al mercato.

Vota questo articolo!

241 points
Upvote Downvote
Minipiscina BL-872 Beauty Luxury

MiniPiscina nel tuo pavimento di legno composito

Minipiscina da esterno in tettoia frangisole

MiniPiscina da esterno in tettoia frangisole